La pagina è disponibile in più lingue
Select Language
Il sistema di Corporate Governance di Monte Titoli si fonda su:
  • centralità del Consiglio di Amministrazione, a cui compete la guida strategica e la supervisione della complessiva attività di impresa, con un potere di indirizzo sull’amministrazione nel suo complesso e un potere di intervento diretto in una serie di significative decisioni necessarie o utili al perseguimento dell’oggetto sociale attraverso l’Amministratore Delegato;
  • ruolo centrale degli Amministratori Indipendenti che sono impegnati direttamente nelle questioni in cui possono manifestarsi conflitti d’interesse potenziali quale la remunerazione degli amministratori nonché del personale chiave delle funzioni di controllo;
  • ruolo chiave del Collegio Sindacale, composto da membri indipendenti direttamente nominati dall’Assemblea degli azionisti, che agiscono anche in qualità di comitato per il controllo e che, in base alla normativa italiana, hanno il compito di vigilare su un’ampia serie di aspetti, tra cui l’osservanza della legge e dello Statuto, l’efficienza del sistema di controllo interno, di revisione interna, e gestione del rischio, revisione legale dei conti annuali, indipendenza del revisore legale o della Società di revisione legale;
  • un efficace sistema di controllo interno e un sistema di gestione dei rischi;
  • una disciplina rigorosa dei potenziali conflitti di interesse e solidi principi di comportamento

Statuto

Lo Statuto di Monte Titoli definisce le caratteristiche essenziali nonché le principali norme di organizzazione e funzionamento della Società.

Lo Statuto indica, tra l’altro: la denominazione, la sede e la durata della Società; l’oggetto sociale; l’ammontare del capitale sociale nonchè il numero, le caratteristiche e il valore nominale delle azioni; il modello di amministrazione e controllo adottato; le procedure per la nomina e le regole di funzionamento degli organi sociali; il funzionamento dell’Assemblea ed i diritti spettanti agli azionisti.

I contenuti dello Statuto integrano le disposizioni di legge. Per quanto non espressamente disposto dallo Statuto, trovano applicazione le disposizioni del Codice Civile e delle leggi speciali in materia.

Lo Statuto sociale può essere modificato con delibera dell'Assemblea straordinaria.

Una copia dello Statuto in vigore di Monte Titoli è disponibile al seguente link.

Statuto

Dati Finanziari

  • PDF

Bilancio esercizio al 31 dicembre 2016

Italiano

Italiano 18/03/2021 /sites/default/files/2021-03/8.%20MONTE%20TITOLI.pdf Bilancio esercizio al 31 dicembre 2016
  • PDF

Bilancio esercizio al 31 dicembre 2017

Italiano

Italiano 18/03/2021 /sites/default/files/2021-03/233%20-%20MONTE%20TITOLI%20SIGNED%20VERSION.pdf Bilancio esercizio al 31 dicembre 2017
  • PDF

Bilancio esercizio al 31 dicembre 2018

Italiano

Italiano 18/03/2021 /sites/default/files/2021-03/233%20-%20MONTE%20TITOLI%20SPA%2031.12.2018%20FIRMATO%20COMPLETO%20CON%20RELAZIONI.pdf Bilancio esercizio al 31 dicembre 2018
  • PDF

Bilancio esercizio al 31 dicembre 2019

Italiano

Italiano 18/03/2021 /sites/default/files/2021-03/Monte%20Titoli%20S.p.A.%20Bilancio%20al%2031.12.19.pdf Bilancio esercizio al 31 dicembre 2019

Assemblea degli Azionisti

L’Assemblea degli Azionisti è l’organo collegiale che esprime la volontà dei soci. L’Assemblea è competente a deliberare sulle materie alla stessa riservate dalla Legge e dallo Statuto e in particolare:

  • approva il bilancio d’esercizio;
  • nomina i componenti del Consiglio di Amministrazione e del Collegio Sindacale;
  • nomina il soggetto incaricato della revisione legale dei conti.

L’Assemblea straordinaria è competente per la modifica dello Statuto e per la delibera su operazioni straordinarie quali aumenti di capitale, fusioni e scissioni.

L’Assemblea degli azionisti è presieduta dal Presidente del Consiglio di Amministrazione, con l’assistenza di un Segretario o di un Notaio secondo le vigenti disposizioni di legge.

Società di Revisione

La Società di Revisione è il soggetto incaricato di effettuare la revisione legale dei conti. L’incarico è conferito dall’Assemblea degli Azionisti, su proposta motivata del Collegio Sindacale.

L’attuale incarico di revisione legale dei conti è stato conferito dall’Assemblea degli Azionisti in data 15 aprile 2015 alla Reconta Ernst and Young per il periodo 2015-2023.